Missione

La fede è un dono prezioso di Dio che vuole entrare in relazione con noi per farci partecipi della sua stessa vita. È un dono che chiede di essere accolto e condiviso. L’annuncio del Vangelo fa parte dell’essere discepoli di Cristo ed è impegno costante di tutta la Chiesa: lo slancio missionario è espressione della “maturità” di una Comunità ecclesiale.

Professare la fede e vivere la carità ci spingono ad uscire dal proprio recinto per portare l'amore di Dio anche nelle “periferie”, nelle case del nostro quartiere e in tutto il mondo.Papa Francesco

Papa Francesco spesso nei suoi discorsi:

· incoraggia tutti i fedeli a farsi portatori della buona notizia di Cristo;

· esprime gratitudine in modo particolare a tutti quelli che lasciano la propria patria per servire il Vangelo in terre e culture diverse;

· sottolinea che la risposta al mandato di Gesù: “Andate e fate discepoli tutti i popoli” è vivere una ricchezza per ogni Chiesa particolare, per ogni Comunità; e donare missionari e missionarie, religiosi o laici non è mai una perdita, ma un guadagno;

· esorta tutti i portatori del Vangelo nel mondo a vivere con gioia il loro prezioso servizio nelle Chiese a cui sono inviati e a trasmettere la loro gioia e la loro esperienza alle Chiese da cui provengono;

· sollecita un impegno diocesano e parrocchiale di animazione e approfondimento della coscienza missionaria di ogni battezzato e di ogni comunità;

· stimola a ricercare e raggiungere una più profonda formazione missionaria dell’intero popolo di Dio e ad alimentare la sensibilità delle Comunità cristiane affinché offrano il loro aiuto per favorire la diffusione del Vangelo nel mondo.

· afferma che la Chiesa è missionaria e tutti i cristiani, in forza del Battesimo, sono missionari.


Come esprimere la missionarietà di ciascuno di noi e della parrocchia intera nelle nostre attività pastorali?

Ci aiuta in questo il gruppo missionario, che si impegna per sensibilizzare i parrocchiani promuovendo varie iniziative per scopi benefici a favore di persone in difficoltà in quartiere e nelle terre di missione all'estero e tenendo i contatti con alcuni missionari, di cui trovate qualcosa nella pagina "Lettere dalla Missione".

Fa' del bene leggere la testimonianza del diacono Italo Cavalli, missionario in Turchia (finchè la salute glielo ha permesso - ndr).


Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.