Galleria fotografica Festinsieme 2005

Domenica 5 giugno: la nostra sagra parrocchiale, quest'anno intitolata "Chi cercate?". Al mattino la Messa nel piazzale, al pomeriggio le mini-olimpiadi con corsa, pallavolo, calcio e salto in alto, una grande caccia al tesoro a prove, il torneo di briscola per gli adulti, gli stand, la pesca di beneficenza e le premiazioni dei vincitori delle mini-olimpiadi.
In serata la cena rustica e lo spettacolo: musica, scenette, balli per spiegare il significato del titolo scelto: "Chi cercate?"

Ma c’era proprio bisogno di un’altra domanda? Il mondo è pieno di domande… ed è pieno anche di tentativi di risposte. Forse, abbiamo tutti bisogno di una sola risposta… una risposta che sazi la nostra sete d’infinito. Le solite cose, lo sappiamo, non ci bastano più.

Giovanni Paolo II diceva: È Gesù che cercate quando sognate di felicità! È Lui la bellezza che tanto vi attrae… è Lui che vi mette nel cuore le decisioni più vere che altri vorrebbero soffocare. Difficile da realizzare, è vero: ma abbiamo accettato la sfida. Cercare Gesù anche in questo Festinsieme.

Cercare Gesù, la sua presenza… in ogni momento ed in ogni situazione… perché questo è il fuoco che Lui è venuto a portare sulla terra. Cercare Gesù per primi… senza aspettarci nulla… perché c’è più gioia nel dare che nel ricevere.

Chi cercate? La presenza di Gesù fra noi… l’unità. Una perla di grande valore per cui è valsa la pena di vendere tutto: i nostri pensieri, le nostre opinioni, le nostre fatiche, le nostre preferenze, i nostri progetti, il nostro entusiasmo… pur di averla. Sempre e comunque. Sempre e con tutti.

Unità… che non è stata la somma dei nostri pareri o delle nostre buone azioni o della nostra buona volontà ma una via tutta nuova e inaspettata che ci ha fatto sperimentare la libertà che viene dall’Amore. Il segreto è stato nel dare le nostre poche cose, le nostre goccioline. Questo ha permesso a Gesù di realizzare il miracolo del Festinsieme.

E abbiamo toccato con mano che per l’Amore non ci sono barriere; l’Amore non ha limiti… dove lo porti ce lo trovi. A volte ci facciamo mille problemi, siamo timorosi. Invece dobbiamo osare, puntare in alto, dialogare con tutti… fare unità con tutti.
L’Amore fa meraviglie, arriva dappertutto.

N.B.: se qualcuno ritratto in una o più immagini di quelle qui pubblicate desidera essere tolto, basta che l'interessato lo comunichi a (o di persona) e provvederemo ad eliminare la/le foto ...della discordia.

Buona visione ;-)

 

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.