Carnevale

Una festa di colori ed allegria... che si moltiplica per due: una festa per bambini e famiglie ed una per giovani. Perché due feste? Perché il giovane ha esigenze e modi diversi dal bambino. Il comune denominatore, però, è lo stesso: divertirsi in modo sano e semplice, per far crescere l'amicizia.

Carnevale giovaniLa festa per i giovani è il "sabato grasso" alle 20 nel teatro parrocchiale: i vari gruppi della catechesi dalla 2ª media alla 5ª superiore (e oltre) si contendono la coppa di carnevale a colpi di scenette, balletti, sfilate, coreografie, video. Una variopinta giuria ha il compito di valutare ogni esibizione per poter poi eleggere il gruppo vincitore dell'anno. Fra un'esibizione e l'altra, musica e balli, giochi, buffet, votazioni, scherzi e sorprese.
N.B.: è una festa privata con ingresso a invito.

Carnevale bambiniLa festa per bambini e famiglie è la "domenica grassa" alle 15 nel teatro parrocchiale: tanti giochi carnevaleschi preparati appositamente, scherzi, sorprese, la sfilata delle maschere con premiazione della più bella, la mega-merenda (con pizza e bibite offerte dall'oratorio, chiacchiere e tortelli portate dalle famiglie), i balli di gruppo, ecc.
N.B.: sono banditi tutti gli scherzi che "sporchevoli" (cioè bombolette, schiume, inchiostri, ecc.); vanno bene, invece, coriandoli e stelle filanti tradizionali.

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.