Ramiseto

La riflessione Cos'è
Non è una vacanza, non è parco giochi, non è un albergo; Ramiseto è una grande occasione per incontrare tanti amici con i quali divertirti e parlare insieme di cose belle. Fra questi amici ce ne sarà uno speciale che conoscerai meglio... Gesù, l’Amico che ti ama più di tutti!

Dov
Le due case, immerse nel verdeIn un paesino del reggiano, esattamente a Montemiscoso di Ramiseto, a 1000 metri di altidudine: due grandi case, una vicina all'altra, immerse in un paesaggio davvero splendido; una vera perla nell'appennino emiliano.

La struttura, poi, è molto ben attrezzata: un campo da calcio in erba, uno da pallavolo e da basket, ampi spazi verdi (ruscelli compresi) sempre ben curati, tutto a nostra disposizione.

Ci si diverte Cosa si fa
Ci si diverte un mondo, con tanti amici vecchi e nuovi, giocando, cantanto, parlando, mangiando (quante bontà!!), festeggiando, riflettendo e pregando, per diventare più amici con Gesù, l'Amico più grande.
E poi più di tanto non si può dire: le sorprese a Ramiseto sono davvero tante, una più bella dell'altra!

Quando
Il prossimo Ramiseto sarà da domenica 23 a domenica 30 luglio 2017

Foto di gruppo Per chi
Ramiseto è fatto su misura dei ragazzi/e dagli 11 ai 20 anni (ma si accettano anche più grandi!), cioé dalla futura 2ª media alla 5ª superiore, insieme a tanti animatori stra-simpatici, pronti a farsi in 4 per te ;-)
Oltre a tutti questi naturalmente ci sono le magiche cuoche, capaci di stupirci ogni volta con la loro bravura, e il don, sempre in mezzo a noi.
N.B.: questa settimana è riservata ai ragazzi della nostra parrocchia che hanno partecipato al cammino di catechesi di quest’anno. 

Iscrizioni
Per partecipare a Ramiseto 2017 occorre iscriversi fra il 1° ed il 30 giugno (salvo esaurimento posti) compilando l'apposito modulo di iscrizione (da chiedere all'animatore del proprio gruppo oppure a Roberto Valentino in parrocchia), da consegnare in parrocchia all'animatore del proprio gruppo oppure a Roberto Valentino la domenica dopo la Messa delle 10 (o 10,30) oppure il giovedì dalle 19:15 alle 19:45, insieme all'acconto della quota di partecipazione.

Non è richiesta la certificazione sanitaria, ma al momento dell'iscrizione è opportuno che i genitori dei minorenni che hanno problemi particolari di salute presentino l'autocertificazione, cioé la "Scheda sanitaria per minori", della quale va compilata la sola facciata anteriore (quella col titolo). NON occorre passare dall'AUSL.
Coloro che hanno patologie, comprese allergie, intolleranze alimentari, asma, ecc., o terapie in corso devono darne comunicazione all'atto dell'iscrizione, anche mediante presentazione di certificazioni mediche, con specificazione dell'eventuale terapia in atto o necessaria al bisogno.

In gita Lavaggio piattiGiocoDame e cavalieriIl falò dell'ultima sera

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.