Cenacoli

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: "Pace a voi!".  Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore.  Gesù disse loro di nuovo: "Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi".  Detto questo, soffiò e disse loro: "Ricevete lo Spirito Santo". (Gv 20, 19-22) 
 
Cioè gli amici di Gesù erano riuniti per parlare di Lui, di ciò che aveva detto e fatto. Per condividere pensieri, stati d'animo, desideri, attese. Con Maria. E Gesù si fa presente. È il primo "cenacolo".  


I nostri cenacoli vogliono essere un riunirsi per parlare di Lui, per pregare insieme, per condividere pensieri e desideri, per crescere nella fede e nell'amore scambievole, così da generare Gesù in mezzo a noi, perché
"dove due o più sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro".

Il don o uno degli animatori cura la prima parte della serata, appunto la riflessione, in teatro. Segue uno spazio di preghiera e riflesione personale in chiesa, davanti a Gesù eucarestia esposto nell'ostensorio. È il momento del dialogo personale con Gesù, cuore a cuore, nel silenzio.

Poi tutti a tavola per la cena: la gioia spirituale, anzi cordiale (in senso etimologico), diventa... organolettica, ma anche un'occasione per scambiarsi impressioni, pareri, esperienze su quanto appena ascoltato e vissuto.
La serata prosegue con un momento di gioco, quando possibile anche legato al tema del cenacolo stesso.
Una preghiera finale e un gesto concludono questa... festa dell'anima.

Chi è stato a Ramiseto ritrova anche in queste serate lo stile e lo spirito di quei giorni: una grande famiglia che desidera amare e fare molto amare Gesù, l'Amico più grande: è davvero un anticipo di paradiso.

I cenacoli sono tre all'anno, nei momenti forti: alla ripresa del cammino dei gruppi ad ottobre, poi in Avvento e in Quaresima, solitamente di domenica sera; le date sono nella pagina dedicata al Calendario oppure nella Homepage.  Sono serate dedicate ai giovani (della nostra parrocchia) dei gruppi di catechesi dalla 2ª media alla 5ª superiore e relativi animatori; ovviamente sono stra-benvenuti anche gli "over 5ª superiore".
Per partecipare occorre iscriversi nell'apposito cartellone affisso in sagrestia entro il giovedì precedente alla data del cenacolo. Non esiste iscrizione online.

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile
il funzionamento di alcune componenti. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookies.